Passa ai contenuti principali

Fagiolini al pomodoro




I fagiolini, (tegoine a Venezia) sono i baccelli giovani del fagiolo, pianta annuale, caratterizzata da radice fittonante, generalmente non molto profonda, e da fiori di colore bianco, rosa o violaceo, riuniti in racemi.
Nonostante siano legumi, i fagiolini avrebbero tutte le caratteristiche per essere considerati “semplici” ortaggi: a differenza, infatti, di piselli, fagioli, fave, ceci ecc., dei fagiolini non si mangiano solamente i semi, bensì tutto il baccello.
Il ciclo biologico del fagiolino è molto breve ed, in certe coltivazioni, non supera i 60 giorni.


Proprietà nutrizionali:

    L'apporto di questo alimento è molto simile a quello di un ortaggio, pur appartenendo alle famiglia dei legumi. Ciò è dovuto all'abbondante presenza di acqua (circa 90%) che li rende poveri di calorie, quindi adatti per diete dimagranti. I fagiolini sono ricchi di potassio, ferro, calcio e vitamine A e C ed il loro consumo è indicato in caso di anemia e diabete. Ricchi anche di fibre, sono consigliati a soggetti affetti da stitichezza,ma bisogna fare attenzione a non consumarli crudi poiché contengono un enzima che disturba la digestione, la cui azione viene annullata dalla cottura.

Curiosità
I fagiolini migliori sono quelli giovani, in quanto sono teneri e privi di filamenti laterali.  È consigliabile che siano di consistenza soda, ma morbida: infatti, se spezzati, devono rompersi di netto e produrre un rumore secco. 
La buccia deve essere di colore brillante, priva di ammaccature o segni di muffa.

I fagiolini possono essere utilizzati come contorno, lessati e conditi con olio e limone, o saltati in padella con aglio o con erbe aromatiche; possono essere accompagnati con patate lesse e prezzemolo, come da tradizione, ma si possono utilizzare anche come ingrediente nelle frittate, nelle torte salate o nei sughi a base di verdure per condire riso e pasta.



Ecco una semplice ricetta dei fagiolini col pomodoro fresco.
Ingredienti:
300-400gr fagiolini teneri
passato di pomodoro o pelati passati 200gr
olio extravergine di oliva
aglio qb
una manciata di prezzemolo ( in questo caso ho messo l'origano che a mio marito piace di più !)
sale qb

Procedimento:

iniziamo a spuntare i fagiolini ,lavateli con dell'acqua fredda e scolateli,fateli lessare x 15 minuti in acqua salata ,dopo di che metteteli a scolare in uno scolapasta .Prendete una padella e mettete dell'olio extravergine di oliva,2o3 spicchi d'aglio ,aggiungiamo il passato di pomodoro e lasciamo cuocere per qualche minuto.
Poi uniamo i fagiolini ,aggiustiamo di sale e lasciamo cuocere x altri  5 minuti infine  spegnete il fuoco e aggiungiamo il prezzemolo tritato e mescolate.

Buon appetito!












Commenti

Post popolari in questo blog

Caramelle Lego di gelatina con gli stampi YukiLux

Oggi vi parlo dei miei ultimi fantastici acquisti effettuati su Amazon che mi hanno permesso di fare queste magnifiche caramelle di gelatina a forma di Lego. Ho acquistato questo set Lego di stampi in silicone alimentare, assolutamente sicuri, privi di BPA e PVC, inodori ed insapori, di alta qualità, si possono mettere in frigorifero, congelatore ed anche in forno (temperatura massima 230°) approvati dalla FDA ed Eco Friendly, riutilizzabili, si lavano facilmente (anche in lavastoviglie) con garanzia di 12 mesi. Si possono utilizzare per fare delle caramelle (come ho fatto io) cioccolatini, pasta di zucchero manche dei semplici ghiaccioli, facili da utilizzare , le mie caramelle si sono staccate facilmente e sono risultate perfette.






Nella confezione ho trovato due stampi di mattoncini, uno rosso e uno blu



























Uno Stampo giallo per un omino Lego grande




















E uno stampo verde per 8 uomini Lego più piccoli




























Per realizzare le mie caramelle ho utilizzato questa ricetta che ora vi posto. Ingredienti: -100 m…

Bignè di pasta choux con la golosa crema di pistacchi Sciara

Questa estate abbiamo fatto numerose rimpatriate tra amici, tra grigliate e risate c'era chi  portava le salsicce, chi portava da bere, chi portava le verdure e a me immancabilmente restava da portare i dolci... che ci posso  fare se tutti li amano alla follia!!! Forse perché son buoni? Così dicono parenti e amici... Per cambiare questa volta ho preparato dei bignè di pasta choux con ripieno di crema di pistacchi, ricoperti sempre di crema e granella di pistacchio . Ho utilizzato i fantastici prodotti Sciara che sono buonissimi e golosissimi e si prestano meravigliosamente bene ad ogni utilizzo.
Sciara nasce a Bronte dove produce la migliore qualità di Pistacchio presente sui mercati mondiali ed fin grado di offrire numerosi prodotti come le creme spalmabili ma anche i pesti e la frutta secca. Tutti i loro prodotti derivano da una lavorazione di tipo artigianale ispirata al prezioso patrimonio delle ricette tradizionali e perfezionata dall'utilizzo di moderne tecnologie di trasfor…

Linea EasyMontali sughi e snack pronti da gustare

Oggi vi parlo della linea Easy Montali , una linea ideata da Industrie Montali ( azienda nata nel 1910) che racchiude una selezione di prodotti dove il classico si fonda con la modernità e la praticità d'uso, cosa che personalmente amo perché sappiamo tutti che la cucina della nonna e della mamma sono sempre le migliori ed avendo poco tempo a disposizione questa linea è davvero l'ideale. Tutti gli ingredienti utilizzati  sono accuratamente selezionati , il pomodoro è coltivato, raccolto e lavorato solo in Italia , l'azienda garantisce la totale assenza di conservanti, coloranti e antiossidanti.
Veniamo ora ai prodotti che ho provato.



Gustosi patè che permettono di realizzare antipasti, crostini e piatti veloci ma sfiziosi, pratico il loro utilizzo essendo in tubetto.











PATE’ DI POMODORI SECCHI
Un patè dal sapore deciso regalato dai pomodori secchi, ottimo da gustare su crostini e tartine, su uova sode, carne e pesce.




PATE’ PICCANTE HARISSAUn patè dal sapore decisamente piccante, a…