Lettori fissi

lunedì 30 dicembre 2013

Tronchetto di Natale





Non é Natale senza il tronchetto di Natale.....eh già tradizione tramandata dal mio
 papà che ogni anno fin da piccola lo acquistava in pasticceria e io sempre a chiedere 
" ma i funghetti si mangiano?" Si, ma la casetta si mangia?" Si,"  ma gli alberelli si mangiano?" No questi no......
Più del Pandoro o del Panettone io non vedevo l'ora arrivasse il giorno di Natale per
 il mio dolcissimo tronchetto di Natale! 
Noi non festeggiavamo la Vigilia aspettavamo la mattina presto per correre sotto 
l'albero e trovare i regali che Babbo Natale ci aveva lasciato, un pranzo coi
 fiocchi e poi arrivava per dessert il mio tronchetto di Natale, che fossimo in ristrettezze economiche o no era sempre lí ad aspettarmi!
Purtroppo il mio papà non c'é più ma mi sarebbe tanto piaciuto poter fargli assaggiare 
il mio tronchetto dove si può davvero mangiare tutto!!!
Questo lo voglio dedicare tutto a lui!

Ecco gli ingredienti per la base:
- 6 uova
- 120 gr.di zucchero
- 120 gr.di farina
- una bustina di vanillina
- scorza gratuggiata di un limone



Montare bene le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, 
aggiungere la scorza gratuggiata del limone, la vanillina e poi delicatamente la 
farina setacciata con un pizzico di sale.

Stendere sulla placca da forno e cuocere in forno a 180* per 10/15 minuti ( tenendo 
sempre d'occhio la cottura)


Lasciare raffreddare coperta con un telo


Per farcire il mio tronchetto ho utilizzato una crema al limoncello con questi 
ingredienti:

- 4 tuorli d'uovo
- 100 gr.zucchero
- 100 gr.di burro
- 10 gr.gelatina in fogli 
- 50 ml.di limoncello
- 250 ml.di panna fresca
- 10 ml.di acqua


Mettere la gelatina in fogli in acqua fredda per una decina di minuti intanto in un pentolino scaldate l'acqua, gratuggiate al suo interno la scorza di un limone e 
aggiungete lo zucchero.
Aggiungete il limoncello e portate a bollore. Nel frattempo sbattete i tuorli con una 
frusta e quando il composto bollirà toglietelo dal fuoco 
e versate lo nella ciotola con
 i tuorli sbattuti.
Mescolate bene e poi riversate nel pentolino cuocendo a fuoco dolce. 
Lasciate sobbollire e ai primi cenni di bollore aggiungete il burro a tocchetti, mescolate 
e lasciate cuocere a fuoco lento per 2/3 minuti. Togliete in seguito il pentolino dal fuoco 
e aggiungete la gelatina in fogli ben strizzata.


Mescolate ancora un pó e poi versate la crema ottenuta in un recipiente largo e basso, coprite con la pellicola facendola aderire alla crema, lasciate raffreddare e sistematela 
in frigorifero fino a farla raffreddare bene.
Intanto montate bene  la panna e quando la crema sarà fredda ( passatela nel mixer se troppo densa) aggiungetela alla panna.


Questa base l'ho bagnata con una bagna al limoncello ( 50 ml.di acqua, 50 ml.di limoncello, 50 gr.di zucchero , portare a bollore e lasciare raffreddare un pò)
Bagnare bene la base del rotolo con la bagna e stendere la crema.


Staccare la carta da forno ed arrotolare la base ben stretta sigillandola con la pellicola 
e sistemarla in frigorifero.


Nel frattempo preparate la crema per ricoprire il tronchetto , io ho usato una crema 
alla nutella ( panna montata e nutella)
Tirar fuori il tronchetto e tagliarlo un pezzo, ricoprire con la crema alla nutella.


Creare con una forchetta delle venature 


Completare con delle decorazioni di pasta di zucchero.
( Queste sono tutte fatte a mano )


Spolverare con un pó di zucchero a velo per creare l'effetto neve.



La torta si può benissimo preparare 2 giorni prima perché si conserva in frigorifero 
per 3-4 giorni, anzi a mio parere il giorno dopo é ancora più buona.

Con questa ricetta partecipo al contest Ricordi del Natale indetto da Molino Chiavazza

Molino Chiavazza contest Ricordi del Natale






10 commenti:

  1. Dev'essere delizioso questo tronchetto che hai preparato con ingredienti di alta qualità, complimenti, grazie della bella ricetta ed in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  2. che bello il tuo tronchetto, complimenti, probabilmente ti è uscito così bene perchè hai usato dei prodotti di alta qualità, complimenti!!

    RispondiElimina
  3. complimenti sei davvero brava bello come l'hai farcito

    RispondiElimina
  4. Votos de um Próspero Ano Novo 2014!
    http://www.pratocaseiro.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  5. oddio che buono buonissimo...posso farlo a capodanno?!gnamm

    RispondiElimina
  6. Molto invitante questo tronchetto e sono davvero curiosa di assaggiarlo...grazie per la ricettina!!! Buona anno!!

    RispondiElimina
  7. non sembra cosí difficile da realizzare! proveró, sembra delizioso!

    RispondiElimina
  8. Be che dire il tronchetto di natale è proprio delizioso e immancabile sulla mia tavola

    RispondiElimina
  9. complimenti,molto bello e tanti auguri!

    RispondiElimina
  10. E' così carino che sembra quasi un peccato mangiarlo! Brava!

    RispondiElimina